Segnalazione: “Storia di un fantasma giovane” (Dario Rainoni)

Mi chiamo Michele Re, ho ventisette o ventinove anni e nonsono matto. Dico “ventisette o ventinove” perché dipende dacome voi vorrete contarli. Dico che non sono matto perchécerte cose è meglio specificarle subito.I miei amici mi chiamano Mike o Miche, Mikedaking in rete.Sono alto un metro e settantanove centimetri precisi e pesouna settantina di chili, ho gli occhi marroni e i capelli castani, chiari, in estate sono quasi biondo. Oppure facciamola piùsemplice, ma siate gentili: immaginatemi come il ragazzo chesi siede di fronte a voi sul treno, quello che incrociate uscendo dalla posta o che sbirciate nella macchina accanto allavostra quando siete fermi al semaforo. Quel ragazzo con unafaccia che mi piace pensare simpatica, cuffie sulle orecchie el’aria distratta di chi ha in testa una bella idea e cerca di nonlasciarsela sfuggire. Ecco, io sono quello lì.Questa è la mia storia, con tutte le peculiarità che l’esseremia implica.I nomi, gli eventi, i luoghi, insomma, tutto quanto ha a chevedere con la realtà, la materia della storia stessa è mia, però,nel suo senso più profondo, è la storia di tutti; di tutti quelli acui la vita ha fatto scherzi pesanti, di tutti quelli a cui la vitaha messo di fronte guai più grossi di quanto si aspettassero,di quelli a cui è stato chiesto di provare a essere eroi senzaaverne la stoffa.Questa è la mia storia così come la ricordo, ora che non posso fare altro che ricordare, mentre aspetto che mi liberino,che mi lascino tornare a casa. Credetemi, a furia di ricordareormai mi scorre davanti agli occhi come un film.

Storia di un fantasma giovane è un romanzo coraggioso e intrigante. In un cortocircuito tra presente e passato, la storia si snoda attraverso strani elementi, misteri da risolvere e presenze soprannaturali che “infestano” la vita di tutti i giorni.  

SINOSSI 

Un circolo di misteri esoterici, miracolose guarigioni e nazisti redivivi.

Un manipolo di sicari in missione si trova di fronte ad una macabra scoperta. Il loro obiettivo è già stato assassinato e la scena del crimine sembra quella di un film horror. 

Silvia, impiegata in una casa editrice, trova sulla sua scrivania un pacco contenente un manoscritto anonimo, stampato su carta, in triplice copia. Fra le pagine di quello strano libro, strutturato come un concept album anni ’70 scoprirà la storia di Michele, un disegnatore che prendendo possesso della sua nuova casa scopre di avere come coinquilino un rumoroso fantasma. Un fantasma con la passione per la musica. 

Da quel giorno la vita di Michele cambierà per sempre e si ritroverà, insieme ai suoi amici, a seguire le tracce di un giovane scomparso. Gli indizi lasciati dal fantasma lo accompagneranno in uno strano viaggio attraverso agenzie immobiliari, pub, discoteche ma anche antiche ville e sotterranei. 

Un fantasma, un esorcista, una vicina di casa incantevole e un investigatore privato sono solo alcuni degli incontri che guideranno Michele a scontrarsi con il suo destino. 

Cosa lega il misterioso manoscritto alla squadra dikiller? Quanto c’è di vero in quella strana storia di fantasmi e sparizioni? 

Complotti secolari e picchiatori di provincia abitano una storia fatta di scelte fatte e negate, di conseguenze e prezzi da pagare; una storia che Silvia e i suoi colleghi seguiranno appassionandosi sempre più…

QUALCHE PAROLA SULL’AUTORE

Dario Rainoni nasce in provincia di Bergamo il 1° aprile 1977. Figlio degli anni ’90 con la camicia a scacchi, si diploma come Perito aziendale e oggi gestisce con la sorella un laboratorio di serigrafia. Consumatore compulsivo di libri, ama il cinema, la musica e i fumetti. “Storia di un fantasma giovane” è il suo romanzo d’esordio.

PER SAPERNE DI PIÙ

Titolo: Storia di un fantasma giovane
Autore: Dario Rainoni
Genere: Mistero – Thriller
Editore: Bookabook
Lunghezza: 316 pagine
Prezzo: 6,99 (Kindle)
Per acquistarlo: clicca qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…